Castellammare di Stabia 24/05/2019

Visita del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella a Castellammare di Stabia in occasione della cerimonia di varo della nave Landing Helicopter Dock (LHD) “Trieste”

Il Presidente  Mattarella con il Ministro della Difesa, Trenta, il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Vecciarelli, e il Capo di Stato Maggiore della Marina Militare, Girardelli, a Castellammare di Stabia alla cerimonia di varo della nave  “Trieste” della Marina Militare

Programma della visita

  • sabato 25/05/2019
  • 10:10

    Arrivo alla sede Fincantieri di Castellammare di Stabia. Il Capo dello Stato e la Signora Laura Mattarella vengono accolti da Vincenzo De Luca, Presidente della Regione Campania, Gaetano Cimmino, Sindaco di Castellammare di Stabia, Luigi De Magistris, Sindaco della Città metropolitana di Napoli, Giuseppe Bono, Amministratore Delegato di Fincantieri S.p.A, Giampiero Massolo, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Fincantieri S.p.A.

    Sala di rappresentanza – Incontro con Elisabetta Trenta, Ministro della Difesa, Enzo Vecciarelli, Capo di Stato Maggiore della Difesa, Valter Girardelli, Capo di Stato Maggiore della Marina, Santo Marcianò, Ordinario Militare per L’Italia, Enrico Vignola, Comandante designato della Nave Trieste, Massimo Spalice, Rappresentante delle maestranze.

    La Signora Laura Mattarella, Madrina della Cerimonia raggiunge il proprio posto nel palco.

    Subito dopo, il Capo dello Stato, dopo aver ascoltato l’Inno Nazionale, passa in rassegna un reparto schierato e raggiunge il palco.

  • 10:35

    Ha inizio la cerimonia di varo della nave Landing Helicopter Dock (LHD) “Trieste”, con i seguenti interventi:

    • Massimo Spalice, Rappresentante delle maestranze;
    • Giuseppe Bono, Amministratore delegato di Fincantieri;
    • Valter Girardelli, Capo di Stato Maggiore della Marina Militare;
    • Enzo Vecciarelli, Capo di Stato Maggiore della Difesa;
    • Elisabetta Trenta, Ministro della Difesa.
  • 11:10

    La Signora Laura Mattarella si sposta in prossimità della prua della nave per assistere alla benedizione dell’Unità da parte dell’Ordinario Militare

  • 11:15

    Iniziano le procedure di varo con la rimozione delle “taccate” laterali poste a sostegno della nave.

  • 11:45

    Dopo la rimozione dell’ultimo blocco ed il taglio del nastro ad opera della Madrina, la procedura di varo termina con lo scivolamento di Nave Trieste in mare.

  • 12:30

    Partenza per Roma.