Presidenza della Repubblica

menu di navigazione

percorso:  Presidenti /  Giorgio Napolitano /  comunicati e note

COMUNICATI E NOTE



<< pagina precedente

Pagina 4 di 4

elenco dei comunicati e delle note
Data comunicatiDescrizione
30-04-2013Il Presidente Napolitano ha ricevuto il Presidente di Israele, Peres
30-04-2013Il Presidente Napolitano ha ricevuto il Sindaco di Napoli, De Magistris
30-04-2013Il Presidente Napolitano ha ricevuto il Ministro della Giustizia, Cancellieri
30-04-2013Messaggio del Presidente Napolitano in occasione della Festa del Lavoro
30-04-2013Nomina e conferma negli incarichi di Consiglieri e Collaboratori del Presidente della Repubblica
30-04-2013Messaggio del Presidente Napolitano in occasione dell'incoronazione di Sua Maestà il Re Willem-Alexander d’Olanda
30-04-2013Messaggio in occasione dell'anniversario dell'uccisione di Pio La Torre e Rosario di Salvo
29-04-2013Il Presidente Napolitano ha ricevuto il prof. Romano Prodi
28-04-2013Solidale vicinanza del Presidente Napolitano nei confronti delle vittime dei tragici fatti avvenuti dinanzi a Palazzo Chigi
28-04-2013Cerimonia di giuramento del Governo Letta
27-04-2013Concerto nella Cappella Paolina e cambio della Guardia d'Onore al Quirinale del 28 aprile 2013.
27-04-2013Cordoglio del Presidente Napolitano per l'uccisione dell'Appuntato dell'Arma dei Carabinieri, Tiziano Della Ratta
27-04-2013Nota a proposito di caselle di posta violate e di mail pubblicate
27-04-2013Il Presidente Napolitano ha ricevuto l'on. Letta il quale ha accettato di formare il Governo
26-04-2013Il Presidente Napolitano ha ricevuto il Governatore della Banca d'Italia, Visco
26-04-2013Il Presidente Napolitano ha ricevuto il Presidente del Consiglio incaricato, Letta
25-04-2013Messaggio di cordoglio del Presidente Napolitano per la scomparsa di Anna Proclemer
24-04-2013Il Presidente Napolitano ha conferito l'incarico all'on. Enrico Letta
24-04-2013Cordoglio del Presidente Napolitano per la scomparsa di Teodoro Buontempo
24-04-2013Il Presidente Napolitano ha convocato l'on. Enrico Letta