Presidenza della Repubblica

menu di navigazione

percorso:  Presidenti /  Giorgio Napolitano /  comunicato primo mandato

COMUNICATO - PRIMO MANDATO

Testo del videomessaggio del Presidente Napolitano in occasione dell'edizione 2009 di Telethon

C o m u n i c a t o

L'Ufficio Stampa della Presidenza della Repubblica rende noto il testo del videomessaggio del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, per la XX edizione di Telethon:

"L'appello a sostenere la campagna Telethon quest'anno assume un aspetto nuovo, perché posso parlarvi avendo accanto l'esempio vivente della straordinaria qualità dell'impegno di Telethon: abbiamo qui cinque bambine e bambini che hanno affrontato la malattia e l'hanno potuta superare grazie a Telethon. Telethon - come credo voi oramai sappiate - studia ed affronta le malattie genetiche nella loro terribile varietà e difficoltà e indica dei rimedi che possono riportare alla vita dei bambini come questi: sono tornati alla vita, sono tornati alla normalità, crescono, studiano, avranno un avvenire che noi auguriamo sia il più felice, e lo avranno grazie a quello che ha fatto Telethon, a quello che hanno fatto i ricercatori italiani, a quello che hanno fatto gli uomini di scienza italiani. E credo non ci sia impiego migliore anche delle risorse che, per solidarietà, gli italiani fanno affluire a Telethon attraverso questa campagna.

Quindi, come vedete, quello che voi darete sarà bene impiegato, sarà ben speso per una causa di straordinaria umanità, di grande avanzamento scientifico e direi morale del nostro Paese.L'Italia può essere orgogliosa di questi risultati, così come può essere orgogliosa dell'appoggio che riceve da tutti i cittadini a sostegno di battaglie e di iniziative come quelle di Telethon.

Sono sicuro che anche quest'anno non mancherà il vostro sostegno. E sono sicuro che nei prossimi anni non mancheranno altri esempi di progresso e di successo dell'impegno di Telethon e di tutti quanti collaborano con Telethon per debellare le malattie genetiche".

Roma, 11 dicembre 2009