Presidenza della Repubblica

menu di navigazione

percorso:  Presidenti /  Giorgio Napolitano /  comunicato primo mandato

COMUNICATO - PRIMO MANDATO

Colloquio telefonico tra il Presidente Napolitano e il Presidente della Federazione Russa Medvedev sulla crisi nella regione caucasica

C o m u n i c a t o


Si è svolto oggi, nella tarda mattinata, un cordiale colloquio telefonico tra il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ed il Presidente della Federazione Russa, Dimitry Medvedev.

Il Presidente Napolitano ha espresso cordoglio per le vittime causate dal conflitto e per le sofferenze patite dalle popolazioni, nell’una e nell’altra parte, ed ha ribadito l’impegno dell’Italia e dell’Unione Europea per assicurare il necessario aiuto umanitario.

Il Presidente russo ha manifestato vivo apprezzamento per l’attivo contributo dato dall’Italia e per l’iniziativa portata avanti dall’Unione Europea in modo imparziale ed equilibrato, nel riconoscimento del ruolo della Federazione Russa.

Da parte sua, il Capo dello Stato ha espresso fiducia che la Russia - quale importante attore della regione caucasica - agisca con spirito costruttivo e senso di responsabilità, per garantire l’attuazione delle intese raggiunte grazie alla mediazione del Presidente di turno del Consiglio dell’Unione Europea, Sarkozy, e dell’OSCE.

Il Presidente Napolitano ha altresì sottolineato l’impegno dell’Italia a continuare ad operare nell’ambito dell’Unione Europea e delle altre Organizzazioni internazionali, nella ricerca di una soluzione equa e duratura per la Regione.

Roma, 14 agosto 2008


elementi correlati

condividi

  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi tramite Email