Presidenza della Repubblica

menu di navigazione

percorso:  Presidenti /  Giorgio Napolitano /  comunicato primo mandato

COMUNICATO - PRIMO MANDATO

Messaggio di cordoglio del Presidente Napolitano per l'uccisione di Angelo Frammartino

C o m u n i c a t o

Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha inviato al Segretario Generale della CGIL, al Presidente dell'ARCI e al Sindaco di Monterotondo il seguente messaggio:

"Ho appreso con costernazione ed angoscia la notizia della barbara uccisione del giovane Angelo Frammartino, impegnato in una missione di solidarietà a favore di bambini palestinesi.

Questo efferato omicidio si inscrive nel clima di violenza che sconvolge l'intera regione. Ad esso occorre porre fine al più presto, attraverso un accresciuto impegno della comunità internazionale, la determinazione e la buona volontà dei popoli amanti della pace, la disponibilità al dialogo di tutte le parti interessate per garantire la sicurezza di tutte le popolazioni dell'area, alle quali l'Italia si sente particolarmente vicina.

In questo momento di grande sofferenza per una perdita tanto crudele, esprimo a nome mio personale e di tutto il popolo italiano sentimenti di profondo cordoglio e solidarietà".

Il presidente Napolitano ha altresì inviato un messaggio di cordoglio alla famiglia di Angelo Frammartino, nel quale si legge:

"Tutti gli italiani sono uniti nel dolore per la scomparsa di Angelo, la cui vita generosa è stata stroncata nel pieno della gioventù da un barbaro assassinio.

"In questo momento di grande sofferenza per una perdita così crudele, sono vicino alla vostra famiglia con commossa e profonda solidarietà".

Roma, 11 agosto 2006

elementi correlati

condividi

  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi tramite Email