Presidenza della Repubblica

menu di navigazione

percorso:  Presidenti /  Giorgio Napolitano /  comunicato secondo mandato

COMUNICATO - SECONDO MANDATO

Il Presidente Napolitano ha conferito a tredici ragazzi il titolo di Alfiere della Repubblica

C o m u n i c a t o

Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha consegnato questa mattina al Quirinale a tredici ragazzi l'Attestato d'onore che attribuisce il titolo di Alfiere della Repubblica. La benemerenza, introdotta dal Presidente Napolitano dal 2010, è riservata ai minori italiani e stranieri nati nel nostro Paese o che abbiano frequentato con profitto le scuole italiane per almeno cinque anni. Premia le eccellenze conseguite nello studio, in attività culturali, scientifiche, artistiche, sportive e nel volontariato, ma anche singoli atti e comportamenti ispirati ad altruismo, solidarietà, coraggio nell'affrontare difficoltà personali e ambientali.
Durante la cerimonia, condotta dal giornalista Beppe Severgnini, sono intervenuti i nuovi Alfieri della Repubblica, il Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Stefania Giannini e il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, con delega alle Politiche giovanili, Giuliano Poletti.
Il Capo dello Stato ha quindi rivolto un indirizzo di saluto ai presenti.

I nuovi Alfieri della Repubblica, con le seguenti motivazioni, sono:

Manuel De March, 18 anni - Per la sua predisposizione ad affrontare la vita con spirito positivo, per il suo impegno che gli hanno consentito di raggiungere eccellenti risultati sportivi e di sviluppare capacità manuali.
Fano - PU

Erik Mus, 18 anni - Per le sue doti di ricercatore in fieri testimoniate anche dalla vittoria al concorso nazionale 'Lo studente ricercatore' sulla ricerca oncologica molecolare.
Chambave - AO

Christian Durante, 17 anni - Per il suo talento nel gioco della dama, al quale affianca un costante impegno scolastico e l'attività di volontario nella protezione civile.
Castronuovo di S. Andrea - PZ

Alex Pedrini, 17 anni - Per lo straordinario coraggio e il senso civico dimostrati intervenendo nel corso di un'aggressione ai danni di una donna e trattenendo l'omicida fino all'arrivo delle forze dell'ordine.
Guardamiglio - LO

Chiara Damasco, 17 anni - Per la dedizione dimostrata nell'assistenza agli anziani e per la sua capacità nell'intercettare il loro bisogno di ascolto e i loro stati d'animo.
Verona

Tommaso Scquizzato, 17 anni - Per aver realizzato un'applicazione informatica per dispositivi mobili che offre un primo soccorso in caso di attacco di cuore.
Piombino Dese - PD

Simone Francalanza, 16 anni - Per l'ingegno dimostrato nell'invenzione di un prototipo di occhiali interattivi con funzioni simili a quelle dei dispositivi elettronici mobili.
Catania

Mariarita Benassi, 15 anni - Per l'impegno sui temi della legalità e della conservazione della memoria e per l'entusiasmo con cui è riuscita a coinvolgere nel 'Laboratorio delle Meraviglie' molti studenti in difficoltà o con disabilità.
Marzabotto - BO

Matteo Rosales Huerta, 14 anni - Per la dedizione con cui si impegna nella costruzione del suo futuro e nel sostegno al processo di integrazione della sua famiglia.
Roma

Giulia Barattini, 14 anni - Per il talento versatile e la personalità dimostrati nella scrittura e nella fotografia, testimoniati anche dalla vittoria nel Campionato Nazionale Repubblica@Scuola.
Pietrasanta - LU

Marwa Amir, 13 anni - Per l'altruismo e la sensibilità con cui, nonostante le iniziali difficoltà linguistiche, assiste una compagna affetta da autismo e per il sostegno costante alla sua famiglia.
Pontedera - PI

Cristiano Tariciotti, 13 anni - Per essere un esempio di merito solidale. Per aver saputo unire alle sue molti doti e ai suoi importanti successi personali il desiderio e la capacità di aiutare un compagno di classe in difficoltà.
Roma

Alice Guerrini, 12 anni - Per le sue doti di leadership associate a uno spiccato senso di solidarietà dimostrato da numerosi episodi in cui non ha esitato a prendere con determinazione le parti dei più deboli.
Milano

Roma, 15 aprile 2014