Presidenza della Repubblica

menu di navigazione

percorso:  Presidenti /  Oscar Luigi Scalfaro /  discorsi /  messaggio

I PRESIDENTI EMERITI

Oscar Luigi Scàlfaro
Presidente della Repubblica, 1992 - 1999.

Messaggio del Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scàlfaro per l'inizio dell'anno scolastico

 

MESSAGGIO DEL

PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

OSCAR LUIGI SCALFARO

PER L'INIZIO DEL NUOVO ANNO SCOLASTICO

 

Palazzo del Quirinale, 12 settembre 1994

 

ECCOMI ALL' APPUNTAMENTO PER LA RIPRESA DELL' ANNO SCOLASTICO, PER DIRE A TUTTI IL MIO AFFETTUOSO AUGURIO DI BUON LAVORO. 

A TUTTI! AGLI INSEGNANTI, AL PERSONALE AMMINISTRATIVO ED ESECUTIVO, ALLE FAMIGLIE E IN PARTICOLARE A VOI STUDENTI, DA CHI INIZIA LA PRIMA ELEMENTARE A CHI TERMINA LA SCUOLA DELL'OBBLIGO O CONCLUDE CON LA MATURITA'. 

VI AUGURO, CARI STUDENTI, SOPRATTUTTO VOLONTA' FERMA E ENTUSIASMO. 

L' INTELLIGENZA E LA MEMORIA SONO DONI NATURALI ASSAI PREZIOSI, MA SI RISOLVONO IN POCA COSA, SE NON C'E' UNA VOLONTA' VIVA, PERSEVERANTE. 

NON C'E' DA MERAVIGLIARSI SE, A VOLTE, ANCHE LA VOLONTA' PIU' DECISA VACILLA, SCENDE DI TENSIONE, SI STANCA; SONO FENOMENI NATURALI, LEGATI A VARIE RAGIONI E SPECIALMENTE A QUALCHE INSUCCESSO, A QUALCHE SCONFITTA; MA LA VOLONTA' HA BISOGNO SEMPRE - ANCHE ALLA MIA ETA'! - DI RINNOVARSI, DI TROVARE NUOVA ENERGIA E NUOVE MOTIVAZIONI FORTI CHE AIUTINO A RICARICARSI. 

E, PERCIO', NON DIMENTICATE L' ENTUSIASMO: E' IL SALE DELLE NOSTRE AZIONI; LE RENDE MENO FATICOSE, PIU' CAPACI DI VINCERE GLI OSTACOLI, PIU' IDONEE A PRODURRE RISULTATI MIGLIORI. 

QUANTA MINOR FATICA NEL NOSTRO LAVORO SE L'ANIMO SI CARICA DI VOLONTA' PIENA DI ENTUSIASMO!

LO STUDIO, LA RICERCA DEL VERO, IL DESIDERIO DI SAPERE, DI ARRICCHIRSI DI IDEE, DI NOVITA', DI CONOSCENZA NEI MOLTEPLICI CAMPI DELLA SCIENZA, DELLA CULTURA NON POSSONO LASCIARE INDIFFERENTI, APATICI; DEVONO DARE SPINTA, CORAGGIO E ANIMO FRESCO E GIOIOSO PER CAMMINARE, CON SPIRITO DI CONQUISTA, NELLA VIA DELLA VOSTRA FORMAZIONE CULTURALE, UMANA. 

AVANTI DUNQUE, PERCHE' QUEST'ANNO SCOLASTICO SIA PER CIASCUNO PARTICOLARMENTE FECONDO. 

E' ANCHE UN ANNO, IN UN CERTO SENSO, NUOVO: O PROMOSSI O RIPETENTI. PARE UNA POSIZIONE PIU' RIGIDA CHE NON AMMETTE ATTENUAZIONI, NON CONSENTE, PER CHI CADE, DI RIALZARSI SUBITO; SI PRESENTA, INVECE, COME SOLUZIONE SAGGIA SIA PERCHE' ABBANDONA LA PRESUNZIONE CHE, IN POCHE SETTIMANE, SI POSSA MERITARE UNA PROMOZIONE PRIMA IMPOSSIBILE.... SIA PERCHE' PER I RIMANDATI NON C' ERA RESPIRO IN UN INTERO ANNO DI STUDIO.... E IL DANNO PER LE FAMIGLIE ERA INSOPPORTABILE!

MA CIO' CHE PIU' CONTA E' L' IMPEGNO DELLA SCUOLA PER DARE UN AIUTO SPECIALE A CHI E' PIU' DEBOLE, A CHI HA BISOGNO DI MAGGIORE CURA DA PARTE DEGLI INSEGNANTI. 

BISOGNA, DUNQUE, PREPARARSI PER IL FINALE DI QUESTO NUOVO ANNO SCOLASTICO... CHE DIRA' CON CHIAREZZA SOLTANTO SI' O NO ALLA PROMOZIONE. 

UN AUGURIO E UN GRAZIE AGLI INSEGNANTI: IL VOSTRO IMPEGNO E' DURO E RICHIEDE SACRIFICIO E AMORE, MA I VOSTRI RAGAZZI, ANCHE I MENO PROCLIVI A DISCIPLINA E UBBIDIENZA, MERITANO SEMPRE QUESTA VOSTRA DEDIZIONE AFFETTUOSA. 

TRA I VOSTRI STUDENTI, NON POCHI HANNO GIA' SOFFERTO PER MANCANZA DI AFFETTO, ANCHE SE NON VOGLIONO PALESARLO; ALTRI SONO GIA' STATI ATTRATTI DA SOGNI FALSI E DISTRUTTIVI O FERITI DA SOLITUDINE DOLOROSA...TUTTI ATTENDONO, FORSE SENZA SAPERLO NE' PRETENDERLO, LA LUCE DELLA VOSTRA INTELLIGENZA, MA SOPRATTUTTO IL CALDO COMPRENSIVO, DELICATO, RISPETTOSO DEL VOSTRO CUORE. 

SONO GLI ANNI DELLA LORO FORMAZIONE UMANA E VOI POTRETE DAR LORO UN MARCHIO DI UMANITA' CHE E' LA MAGGIORE RICCHEZZA.

VI PREGO, DATE SPAZIO ALLO STUDIO DELLA STORIA, SPECIE ALL'EROICA AVVENTURA DELLA NOSTRA LIBERTA' E DELLA NOSTRA DEMOCRAZIA: LA STORIA E' MAESTRA, SE E' VERA E RISPETTATA. 

E PREPARATE I RAGAZZI E I GIOVANI A CONOSCERE E A VIVERE I DIRITTI, I DOVERI E I VALORI FONDAMENTALI DELLA PERSONA, COSI' COME CONSACRATI NELLA NOSTRA CARTA COSTITUZIONALE. 

AI GENITORI E A CHI NE FA LE VECI, AUGURI DI SAPER COLLABORARE CON GLI INSEGNANTI E DI POTER SUPERARE I TANTI OSTACOLI CHE L'EDUCAZIONE DEI FIGLI RISERVA A CIASCUNA FAMIGLIA; AUGURI CHE I VOSTRI FIGLI SAPPIANO RICAMBIARE IL VOSTRO DONO DI OGNI GIORNO. 

E ORA: RAGAZZI TOCCA A VOI!

 

 

elementi correlati