Presidenza della Repubblica

menu di navigazione

percorso:  Presidenti /  Oscar Luigi Scalfaro /  discorsi /  messaggio

I PRESIDENTI EMERITI

Oscar Luigi Scàlfaro
Presidente della Repubblica, 1992 - 1999.

Messaggio del Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scàlfaro per il 4 novembre Festa dell'Unità Nazionale

 

MESSAGGIO DEL

PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

OSCAR LUIGI SCALFARO

PER IL 4 NOVEMBRE

FESTA DELL'UNITA' NAZIONALE

 

Palazzo del Quirinale, 4 novembre 1993

 

UN AUGURIO PARTICOLARMENTE VIVO, SENTITO E AFFETTUOSO ALLE FORZE ARMATE NEL GIORNO DEDICATO ALLE GRANDI MEMORIE E AL DESIDERIO DEL POPOLO ITALIANO DI ESSERE VICINO CON ATTENTA CONSIDERAZIONE, CON PARTECIPAZIONE, CON RICONOSCENZA A TUTTE LE FORZE IN ARMI, DAI MASSIMI RESPONSABILI AI GIOVANI DI LEVA.

VICINI A CHI, IN DIFFICOLTA' NON COMUNI, SERVE LA PACE PAGANDO ANCHE PREZZI DOLOROSI; A CHI NELLE TERRE PIU' LONTANE ADEMPIE A COMPITI GRAVOSI E DELICATI PER MANDATO INTERNAZIONALE; A CHI PRESIEDE IN PATRIA ALLA TUTELA DELLE ISTITUZIONI E PARTECIPA ALLA SICUREZZA DEI CITTADINI.

PROPRIO NELLA GIORNATA DI FESTA E' GIUSTO RICORDARE I DISAGI, LE ATTESE, LE GIUSTE ASPIRAZIONI DEL MONDO MILITARE.

VORREI DARE ASSICURAZIONE CHE CIASCUN RESPONSABILE DELLO STATO DEMOCRATICO, HA VIVA ATTENZIONE A QUESTI PROBLEMI E COMPIE OGNI SFORZO PERCHE' SIANO AFFRONTATI E RISOLTI PRESTO E NEL MODO MIGLIORE.

PENSO CHE ANCHE IN QUESTA SENSIBILITA' VI SIA IL MODO PIU' CONFACENTE PER PRESENTARE A TUTTI L'AUGURIO E IL GRAZIE.

RITORNANO ALLA NOSTRA MENTE VOLTI NOTI E IGNOTI DI COLORO CHE PAGARONO CON LA VITA LA DIFESA E IL SERVIZIO UBBIDIENTE ALLA PATRIA, DI COLORO CHE NE TORNARONO SOFFERENTI, DI TUTTI I COMBATTENTI, DI TUTTI COLORO CHE IN OGNI MODO DIEDERO RISPOSTA DI FEDELTA' E DI DONAZIONE ALLA NOSTRA ITALIA.

RITORNA LA LORO MEMORIA A INDICARCI LA VIA DELLA RIPRESA: E' VIA CHE RIGUARDA TUTTI E CIASCUNO, MA CHE DIEDE AI MILITARI UN PARTICOLARE SENSO DI DISCIPLINA, UN IMPEGNO ETICO, UNA CAPACITA' E UNA VOLONTA' DI ASSUMERE, CIASCUNO, LE PROPRIE RESPONSABILITA'.

CERTO, SONO IMPEGNI CHE RICHIAMANO ANZITUTTO A ME, I MIEI DOVERI; MA SONO IMPEGNO PER TUTTI.

E ALLORA GRAZIE, IL GRAZIE DEL POPOLO ITALIANO ALLE SUE FORZE ARMATE; IL GRAZIE MIO TANTO RICONOSCENTE E RICCO DI VIVA, UMANA PARTECIPAZIONE; E L' AUGURIO PIU' VIVO PERCHE' LE FORZE ARMATE SIANO SEMPRE ALL' ALTEZZA DELLA LORO MISSIONE E PERCHE' CIASCUNO SIA NELLE CONDIZIONI DI SVOLGERE IL PROPRIO COMPITO CON ENTUSIASMO E CON SODDISFAZIONE.

UN PENSIERO CORDIALE ALLE VOSTRE FAMIGLIE.

E AVANTI CON FEDE E CON FERMA VOLONTA' PER SERVIRE CON AMORE IL BENE DEL NOSTRO POPOLO.

UOMINI TUTTI DELLE FORZE ARMATE, SIAMO CON VOI, ACCLAMANDO ALLA NOSTRA AMATA ITALIA!

 

 

elementi correlati

nella sezione