Presidenza della Repubblica

menu di navigazione

percorso:  Presidenti /  Oscar Luigi Scalfaro /  discorsi /  messaggio

I PRESIDENTI EMERITI

Oscar Luigi Scàlfaro
Presidente della Repubblica, 1992 - 1999.

Messaggio alle Forze Armate per il 2 giugno 1995 Festa Nazionale della Repubblica

 

 

MESSAGGIO DEL

PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

OSCAR LUIGI SCALFARO

ALLE FORZE ARMATE PER LA

FESTA DELLA REPUBBLICA


Palazzo del Quirinale, 2 giugno 1995



AUGURI A VOI TUTTI, MILITARI DELLE FORZE ARMATE D'ITALIA: AUGURI A VOI CHE CELEBRATE LA VOSTRA FESTA ANNUALE NEL GIORNO DELLA FESTA DI TUTTA LA NAZIONE.

2 GIUGNO - IL 1946 E' NATA LA NOSTRA REPUBBLICA; E' NATA DOPO LA TREMENDA GUERRA CON MORTI SENZA FINE E DOPO LA LOTTA DI LIBERAZIONE CHE HA TROVATO UNITI EROI NOTI E IGNOTI, RESISTENTI CON LE ARMI IN PUGNO E RESISTENTI, IN OGNI PARTE D'ITALIA, CHE HANNO PAGATO, CON SILENZIOSA FIEREZZA, LA LORO FEDE NELLA LIBERTA'.

NE' ABBIAMO RIEVOCATO I 50 ANNI RACCOGLIENDO DAI MORTI, DA TUTTI I MORTI, L' INVITO ALLA PACE, DELLA QUALE IL MONDO HA BISOGNO PER POTER VIVERE NEL RISPETTO DEI DIRITTI UMANI.

E ANCORA IN EUROPA E NEL MONDO LA PACE E' FERITA E INSANGUINATA.

PER QUESTE RAGIONI LA VOSTRA FESTA, 50 ANNI DOPO LA FINE DELLA GUERRA, HA UN GRANDE SIGNIFICATO: VOI SIETE I DIFENSORI DELLA PACE, I PORTATORI DI PACE, SIETE COLORO CHE SERVONO, E TANTE VOLTE RISCHIANO, IN PATRIA E NEL MONDO, PER IMPEDIRE VIOLENZE E SOPRUSI, PER DIFENDERE GLI INDIFESI, PER AIUTARE I SOFFERENTI, PER PORTARE A COMPIMENTO SPEDIZIONI UMANITARIE IN DIVERSE PARTI DEL MONDO.

PER QUESTA VOSTRA RESPONSABILITA' DI PRESIDIO DELLE ISTITUZIONI E DI DIFENSORI DI PACE, IL POPOLO ITALIANO VI RIPETE, CON RICONOSCENZA, IL PIU' GRANDE E AFFETTUOSO GRAZIE.

VORREI CHE IL GRAZIE E L'AUGURIO RAGGIUNGESSERO TUTTI E CIASCUNO, DAI MASSIMI RESPONSABILI A OGNI PIU' GIOVANE MILITARE CHE COMPIE IL SUO DOVERE DI SERVIZIO ALLA PATRIA, SERVENDO LE NECESSITA' DEI CITTADINI CON FEDELTA', CON PROFESSIONALITA', CON GENEROSITA'.

ABBIATE SEMPRE VIVA LA CONSAPEVOLEZZA DEL VOSTRO IMPORTANTE COMPITO E SENTITE VICINO TUTTO IL NOSTRO POPOLO CHE VI VUOLE BENE.

BUONA FESTA A VOI E ALLE VOSTRE FAMIGLIE!

CON L' EVVIVA ALLE FORZE ARMATE SI ALZI IL COMUNE EVVIVA ALLA PATRIA CHE E' LA CASA COMUNE, IL CENTRO DELLA SOLIDARIETA', DELL'UNITA', DEL NOSTRO AMORE.

 

 

elementi correlati