Presidenza della Repubblica

menu di navigazione

percorso:  Presidenti /  Sandro Pertini /  discorsi /  messaggio

I PRESIDENTI EMERITI

Sandro Pertini
Presidente della Repubblica, 1978 - 1985.

Messaggio del Presidente della Repubblica Sandro Pertini per l'inizio dell'anno scolastico

 

MESSAGGIO DEL

PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

SANDRO PERTINI

PER L'INIZIO DEL NUOVO ANNO SCOLASTICO

Palazzo del Quirinale, 15 settembre 1981

 

CARO MINISTRO,

SI RINNOVA OGGI PER LE GIOVANI GENERAZIONI UN EVENTO SEMPRE RIPETUTO E SEMPRE NUOVO: L' INIZIO DELL' ATTIVITA' SCOLASTICA, CHE IMPEGNA NON SOLTANTO STUDENTI E FAMIGLIE, DOCENTI ED INSEGNANTI, PER IL CONSUETO CICLO DI APPRENDIMENTO E DI FORMAZIONE, MA ANCHE STRUTTURE AMMINISTRATIVE E ORGANI DELLO STATO, AL FINE DI OFFRIRE, DALLA SCUOLA PRIMARIA FINO AI PIU' ALTI GRADI DELL' ISTRUZIONE, UN SERVIZIO DI FONDAMENTALE IMPORTANZA SOCIALE.

QUESTA DELL' EDUCAZIONE E DELLA TRASMISSIONE DEL SAPERE E' UNA FUNZIONE VITALE PER IL PERPETUARSI DELLA CIVILTA', CHE L' UOMO RIPETE DALLA NATURA, MADRE DI TUTTE LE CREATURE. SI COMPRENDE QUINDI IL SUO VALORE ETICO, CHE CONSENTE LA CONTINUITA' DELLA VITA STESSA.

CON VIVA PARTECIPAZIONE AFFIDO A LEI, CARO MINISTRO, IL MIO PENSIERO AUGURALE, ANZITUTTO PER I PICCOLI CHE VARCANO PER LA PRIMA VOLTA LA SOGLIA DELLA SCUOLA, E POI PER TUTTI I GIOVANI STUDENTI NEL CUI CUORE E' RACCHIUSO UN GRANDE TESORO DI SPERANZA E DI RINNOVAMENTO.

A LEI AFFIDO, ALTRESI' , UN FERVIDO, CORDIALE AUGURIO PER I DOCENTI DI OGNI ORDINE E GRADO, LA CUI OPERA DEVE ESSERE GIUSTAMENTE VALUTATA PER L' IMPORTANZA CHE RIVESTE. MA DEVE ANCHE SUSCITARE IN CIASCUNO UN PROFONDO SENSO DI RESPONSABILITA' PER IL FORMIDABILE COMPITO CHE E' CHIAMATO AD ASSOLVERE: QUELLO DELLA FORMAZIONE DELLE COSCIENZE.

LEI, CARO MINISTRO, LAVORA CON APPASSIONATO IMPEGNO NELLA RISOLUZIONE DEI PROBLEMI, MOLTI E COMPLESSI, DELLA SCUOLA; DA ESSI EMERGE PERO' SOPRATTUTTO UN DATO CONFORTANTE: IL BISOGNO DIFFUSO E SEMPRE CRESCENTE DI APPRENDERE E MIGLIORARE. SI FACCIA DI TUTTO PERCHE' A TALE DOMANDA SI POSSA CORRISPONDERE IN TERMINI POSITIVI.

TRA POCO PIU' DI UN MESE AVREMO UN APPUNTAMENTO DECENNALE, QUELLO DEL CENSIMENTO GENERALE DELLA POPOLAZIONE, CHE CONSENTIRA' DI FARE IL PUNTO SULLO SVILUPPO COMPLESSIVO DELLA NOSTRA COMUNITA' CIVILE. CON PARTICOLARE RIFERIMENTO AL MONDO DELLA SCUOLA, DA TALE INDAGINE STATISTICA ATTENDIAMO UN SEGNO CHE POSSA FARCI GUARDARE CON FIDUCIA AL FUTURO DELLE NOSTRE NUOVE GENERAZIONI, PIU' ISTRUITE, PIU' PREPARATE AD UN MONDO DI CIVILTA' E DI PACE.

E' IL SENTIMENTO CON CUI DESIDERO IN QUESTO MOMENTO RICORDARMI A TUTTI GLI STUDENTI E AI LORO DOCENTI INVIANDO LORO, CARO MINISTRO, UN FERVIDO, AFFETTUOSO SALUTO.

MI CREDA, CON AMICIZIA, SUO SANDRO PERTINI.

 

 

elementi correlati