Presidenza della Repubblica

menu di navigazione

percorso:  Presidenti /  Sandro Pertini /  discorsi /  messaggio

I PRESIDENTI EMERITI

Sandro Pertini
Presidente della Repubblica, 1978 - 1985.

Messaggio alle Forze Armate per il 2 giugno 1980 Festa Nazionale della Repubblica

 

 

MESSAGGIO DEL

PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

SANDRO PERTINI

ALLE FORZE ARMATE PER LA

FESTA DELLA REPUBBLICA


Palazzo del Quirinale, 2 giugno 1980


"UFFICIALI, SOTTUFFICIALI, GRADUATI E SOLDATI, E' NOBILE E SIGNIFICATIVA TRADIZIONE CHE IL GIORNO CELEBRATIVO DELLA FESTA DELLA REPUBBLICA SIA DEDICATO ALLE FORZE ARMATE, CHE, NELLA SOVRANITà DELLO STATO DEMOCRATICO, COSTITUISCONO IL VALIDO PRESIDIO DELLA NAZIONE.

ALLA BASE DEL NOSTRO ORDINAMENTO SONO I PRINCIPI DI DEMOCRAZIA, DI LIBERTA' E DI GIUSTIZIA, DAI QUALI PRESE AVVIO, OR SONO TRENTAQUATTRO ANNI, UNA NUOVA EPOCA DI SVILUPPO E DI PROGRESSO DEL NOSTRO POPOLO.

CONQUISTATA A PREZZO DI SACRIFICI DURISSIMI, INTESSUTA DI SPERANZE E DI PROPOSITI GENEROSI, LA LIBERTà, FRUTTO DELLA RESISTENZA E DELLE LOTTE EROICHE CONTRO L’OPPRESSIONE, E' PER IL POPOLO ITALIANO UN BENE CONNATURATO AL SUO SPIRITO, ASSOLUTAMENTE IRRINUNCIABILE.

DI QUESTO VOI SIETE CONSAPEVOLI, VOI CHE SIETE I CUSTODI DELL’INDIPENDENZA DELLA PATRIA E CHE AVETE IL SACRO DOVERE DI DIFENDERLA.

BEN SAPETE CHE L’ITALIA RIPUDIA LA GUERRA COME STRUMENTO DI OFFESA ALLE LIBERTA' ALTRUI: I SUOI FINI SONO LA PACE E LA COLLABORAZIONE CON TUTTI I POPOLI.

MA FERMA DEVE ESSERE NEL CONTEMPO LA DETERMINAZIONE DI SALVAGUARDARE LE METE RAGGIUNTE E I SALDI BALUARDI DELLE NOSTRE ISTITUZIONI.

LA VIOLENZA EVERSIVA, CHE HA SEMINATO TANTE VITTIME INNOCENTI, NON PREVARRA': LO STATO HA SAPUTO DARE CON SEMPRE MAGGIORE DECISIONE UNA RISPOSTA EFFICACE, IL POPOLO HA SAPUTO RESISTERE E SAPRA' ESSERE INFLESSIBILE CONTRO CHIUNQUE RECHI OFFESA ALLE SUE LIBERTA'

IL NOSTRO POPOLO SI AFFIDA QUINDI A VOI FIDUCIOSO COME A DIFESA SICURA, A RIPARO DELLA QUALE PUO' ATTENDERE SERENAMENTE ALLE SUE OPERE DI PROGRESSO, DI CONQUISTE CIVILI, DI GIUSTIZIA E DI PACE.

POPOLO E FORZE ARMATE SONO PIU' CHE MAI UN ‘ANIMA SOLA NELLA DECISIONE DI DIFENDERE L’INDIPENDENZA E LA LIBERTA' DELLA NAZIONE E NELLA FEDELTA' ALLA COSTITUZIONE REPUBBLICANA.

UFFICIALI, SOTTUFFICIALI, GRADUATI E SOLDATI, CELEBRIAMO LA ODIERNA GIORNATA IN FRATERNITA' DI INTENTI, ALL’OMBRA DELLE VOSTRE GLORIOSE BANDIERE, NEL COMUNE RINNOVATO IMPEGNO DEMOCRATICO PER LE SEMPRE PIU' ALTE FORTUNE DELLA PATRIA.

VIVA LA REPUBBLICA! VIVA L’ITALIA!"

 

 

elementi correlati