Presidenza della Repubblica

menu di navigazione

percorso: Presidenti /  Ciampi /  discorsi  /  discorso

DISCORSO DEL PRESIDENTE CARLO AZEGLIO CIAMPI

11-06-1999
DURAZZO - INCONTRO CON IL CONTINGENTE ITALIANO ITALFOR

 

VISITA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA CARLO AZEGLIO CIAMPI IN ALBANIA

INCONTRO CON IL CONTINGENTE ITALFOR

Durazzo, 11 giugno 1999

 

Nel breve appello alla Nazione, fatto per celebrare un giorno che significa l'inizio del superamento di questa grave crisi che abbiamo vissuto noi tutti europei nella terra del Kosovo, ho voluto rendervi onore. Ho usato queste parole: "rendervi onore", perché tale è l'espressione che si addice a tutti coloro i quali, in questa terra, stanno operando per il bene dell'umanità, facendo onore a quell'Italia, di cui sono figli.

Siete stati capaci di svolgere questa missione in vero spirito di pace.

Desidero rivolgere un grato pensiero al Presidente della Repubblica albanese che è qui con me. Abbiamo avuto un incontro che ha confermato le relazioni di amicizia, di collaborazione, di presenza attiva, per creare un futuro migliore alle popolazioni albanesi e italiane.

Vi ringrazio di cuore. Voi siete considerati da tutti gli italiani motivo di orgoglio. La missione umanitaria che state compiendo, ha portato sollievo a tutta la popolazione del Kosovo, a quei rifugiati che ora speriamo di potere ricondurre rapidamente nelle loro terre.

A voi rivolgo, come Presidente della Repubblica italiana, il più vivo ringraziamento, il più vivo plauso.

Grazie!