Presidenza della Repubblica

menu di navigazione

percorso: Presidenti /  Ciampi /  discorsi  /  discorso

DISCORSO DEL PRESIDENTE CARLO AZEGLIO CIAMPI

06-07-2000
DICHIARAZIONE CONGIUNTA DEI PRESIDENTI CIAMPI E RAU AL TERMINE DEL COLLOQUIO

COMUNICATO

AL TERMINE DEL COLLOQUIO FRA IL

PRESIDENTE FEDERALE JOHANNES RAU ED IL

PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA CARLO AZEGLIO CIAMPI

LIPSIA IL 6 LUGLIO 2000

DOPO IL CONFERIMENTO DELLA LAUREA HONORIS CAUSA DELL'UNIVERSITÀ DI LIPSIA AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA, IL 6 LUGLIO 2000, IL PRESIDENTE FEDERALE RAU ED IL PRESIDENTE CIAMPI HANNO PROSEGUITO IL LORO DIALOGO COSTANTE SULL'OPERA DELL'UNIFICAZIONE EUROPEA.

I DUE PRESIDENTI SI SONO RALLEGRATI PER L'AMPIO E COSTRUTTIVO DIBATTITO SULLA COSTITUZIONE EUROPEA ORMAI AVVIATO ANCHE IN SEGUITO AI LORO RIPETUTI PUBBLICI INTERVENTI, FRA L'ALTRO SU LE MONDE E LA FRANKFURTER ALLGEMEINE, A FAVORE DI UNA TALE COSTITUZIONE. SONO CONVINTI CHE TALE DIBATTITO STIMOLANTE NON SAREBBE STATO POSSIBILE SENZA UNA GIÀ OPERANTE COMUNITÀ EUROPEA DI VALORI.

IN QUESTO SPIRITO I DUE PRESIDENTI HANNO DECISO DI CONCEDERE IL PATRONATO CONGIUNTO ALLA CONFERENZA SULLA POSSIBILE STRUTTURA DELLA COSTITUZIONE EUROPEA CHE SARÀ ORGANIZZATA SU INIZIATIVA DELL'ISTITUTO DI STUDI DI POLITICA INTERNAZIONALE IN COLLABORAZIONE CON ALTRI ISTITUTI DI RICERCA EUROPEI NEL MESE DI NOVEMBRE A MILANO. ALLA LUCE DELL'APPOGGIO CHE L'IDEA DELLA COSTITUZIONE EUROPEA HA TROVATO NEGLI ULTIMI MESI DA PARTE DI ALTI RESPONSABILI, IL PRESIDENTE CIAMPI E IL PRESIDENTE FEDERALE RAU CONCORDANO CHE IL DIBATTITO SULLA COSTITUZIONE EUROPEA NON DOVRÀ PIÙ ESSERE CONDOTTO IN UNA PROSPETTIVA DI "SE" MA DI "QUANDO" E DI "COME". ESSI HANNO ESPRESSO L'AUSPICIO CHE LA DISCUSSIONE AVVENGA CON UN AMPIO COINVOLGIMENTO DELLA SOCIETÀ CIVILE EUROPEA.

LA CONFERENZA, ALLA QUALE SARANNO INVITATI A PARTECIPARE SCIENZIATI, ESPONENTI POLITICI, PUBBLICISTI E ALTI FUNZIONARI DI NUMEROSI PAESI MEMBRI, SI PROPONE DI OFFRIRE UN FORO DI DISCUSSIONE SULLE TRE COMPONENTI ESSENZIALI DI UNA COSTITUZIONE EUROPEA:

  • LA CARTA DEI DIRITTI FONDAMENTALI, CIVILI E SOCIALI DEI CITTADINI EUROPEI.
  • L'ELENCO DELLE COMPETENZE EUROPEE CON UNA CHIARA DELIMITAZIONE RISPETTO ALLE COMPETENZE NAZIONALI E TENENDO CONTO DEL PRINCIPIO DI SUSSIDIARIETÀ.
  • UNA NUOVA STRUTTURA DELLE ISTITUZIONI EUROPEE CHE ASSICURI SIA LA LEGITTIMAZIONE DEMOCRATICA CHE LA CAPACITÀ D'AZIONE OPERATIVA DELL'UNIONE EUROPEA ALLARGATA.

NELLA CONFERENZA VERRANNO PRESI IN CONSIDERAZIONE TUTTI I MODELLI DI COSTITUZIONE EUROPEA PROPOSTI NEI MESI SCORSI.